Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Gusto

07.12.2014

Il broccolo fiolaro

Gnocchi di patate su crema di broccolo fiolaro di Creazzo e ragù bianco di corte, con “fioletti” saltati e Vezzena
Gnocchi di patate su crema di broccolo fiolaro di Creazzo e ragù bianco di corte, con “fioletti” saltati e Vezzena

Il broccolo fiolaro è diventato in pochi anni uno dei prodotti vicentini più caratteristici, conosciuto in provincia ma anche fuori Vicenza, grazie alle sue qualità antiossidanti che già dieci anni fa suscitavano meraviglie in Giappone (al punto da inviare una troupe in Italia per registrare un filmato in loco).
Ma il broccolo è noto anche grazie al lavoro di cuochi berici che hanno aperto i loro locali in altre città (come lo stesso Carlo Cracco a Milano, oppure Lionello Cera a Campagnalupia) i quali ne hanno amplificato le virtù salutistiche e gastronomiche.
Ortaggio invernale, deve il suo miglior gusto al freddo che ne concentra il sapore nei “fioi”. Quest'anno con il novembre più caldo da un secolo a questa parte, il clima non ha certo contribuito. Intanto Creazzo dedica al suo più celebre ortaggio una rassegna gastronomica. Si intitola “A Tavola con il Broccolo Fiolaro di Creazzo”, ed è organizzata dalla Confcommercio di Vicenza, in collaborazione con la Confraternita del broccolo fiolaro di Creazzo De.Co, della Pro Loco e del Comune.
Si tratta di cinque serate di degustazione nei ristoranti del paese, ma anche menu a tema in locali e gastronomie e una cena di gala, in programma l'8 gennaio 2015. La manifestazione quest'anno presenta anche una novità: la creazione di uno speciale piatto che gli appassionati potranno trovare nei ristoranti per l'intero periodo della rassegna. Si tratta degli gnocchi di patate su crema di broccolo fiolaro di Creazzo e ragù bianco di corte, con fioletti saltati e Vezzena.
L'apertura della rassegna s'è tenuta qualche sera fa alla trattoria De Gobbi di Creazzo; sono previste altre quattro serate (tutte con inizio alle 20). Ecco il programma: sabato 13 alla trattoria Tre Scalini, sabato 24 gennaio al ristorante Story, venerdì 30 alla trattoria Cortese e infine, venerdì 6 febbraio alla trattoria pizzeria Bellavista. Pietanze a base di broccolo fiolaro di Creazzo saranno poi disponibili, dal 13 dicembre al 14 febbraio 2015, in due gastronomie del paese: Cucina Tomasi e Delizie Gastronomiche.
Gusti e profumi che si ritroveranno in vari piatti proposti nelle cene degustazione: ad esempio la zuppa di broccolo fiolaro in crosta di pane o la spalla di vitello al broccolo fiolaro della trattoria De Gobbi; i cestini ai “fioleti” di broccolo fiolaro, mascarpone, grana; gli gnocchi ripieni al broccolo fiolaro della trattoria Tre Scalini; dei particolari spatzle fatti con il broccolo fiolaro proposti dal ristorante Story, che sta anche dando gli ultimi ritocchi alla ricetta di un dessert tutto a base di questo ortaggio; la pasta al sacco con broccolo fiolaro e il sorbetto al broccolo fiolaro con zenzero e salvia della trattoria Cortese; o, infine, la varietà di pizze al broccolo fiolaro della trattoria-Pizzeria Bellavista, che propone però anche piatti come la Quaglia ripiena al broccolo fiolaro e il guanciale di maiale in tasca di broccolo fiolaro.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1