Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Gusto

30.05.2018

Golosaria Bassano
Marcia alla ricerca
di cibi e vini buoni

Qui gli gnocchi e il baccalà, sotto un momento dell’edizione 2016
Qui gli gnocchi e il baccalà, sotto un momento dell’edizione 2016

Domenica il primo appuntamento con Golosaria on the road “Il buono che fa bene” parla vicentino. La prima edizione itinerante torna infatti a Bassano per una giornata all’aria aperta. Tante le novità di questa edizione: a partire dalla passeggiata gastronomica in sei tappe , che al mattino porterà alla scoperta delle tipicità locali. Dopo la colazione, i partecipanti potranno ritirare lo zainetto contenente sorprese golose ma anche i gettoni da utilizzare nelle vie e lungo il Brenta, in una camminata di sei chilometri che culminerà a Villa Angarano, dove dalle 10,30 saranno operativi tanti dei magnifici produttori del Golosario con le loro novità: dagli aceti alla frutta alle trote friulane; dagli infusi alle erbe ai caffè pregiati; dalle composte bio con primizie venete ai grandi distillati di Poli e Capovilla. E poi formaggi rari come il Bastardo e il Morlacco del Grappa, il panettone al cioccolato e caramello salato e la veneziana alle albicocche e spezie. In questo contesto, il parco della villa ospiterà l’associazione di pizzaiole Donne di Pizza Donne di Cuore, nata a sostegno del movimento #MeToo contro la violenza sulle donne, che proporranno in assaggio focacce farcite, panini gourmet e dolci lievitati, ma anche i birrifici artigianali veneti la Magnifica Confraternita dei Ristoranti De.Co, con gli gnocchi proposti in tre golose varianti: con i piselli di Lumignano, il baccalà e il ragu d’anatra. Nel pomeriggio, nell’adiacente Hotel Alla Corte andrà in scena la festa dei vini del Triveneto, con l’enoteca dei vini Top Hundred premiati negli anni da Papillon, ma anche dell’Arte Bianca, con la pizza e i lievitati. Ad aprire le danze, alle 15, sarà Lucca Cantarin di Pasticceria Marisa, che rifletterà sul rapporto tra cialda e gelato, alle 16 le otto protagoniste del progetto Donne di Pizza Donne di Cuore. In chiusura Riccardo Antoniolo, chef dell’Ottocento Simply Food che proporrà un finger abbinato al cocktail realizzato da Federico Volpe, barman di Carlo e Camilla in Segheria by Cracco. Degustazioni e abbinamenti vini sino alle 23. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1