Da sinistra Iannucci, Pizzato, Scaroni e Vallortigara
Da sinistra Iannucci, Pizzato, Scaroni e Vallortigara