17 gennaio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Dicembre

24.12.2018

Vota il "vicentino" del mese

Sopra Ceccon e Poletto, sotto Venturella e Stefani
Sopra Ceccon e Poletto, sotto Venturella e Stefani


Stavolta la scelta dei lettori è intrisa di nostalgia e sgorga dal cuore biancorosso: è Paolo Rossi, bandiera del grande Lanerossi Vicenza, il “Vicentino del mese” di novembre. Il sondaggio sul sito web de Il Giornale di Vicenza ha incoronato con il 50 per cento dei voti il mitico Pablito, ora ambasciatore e consigliere indipendente del nuovo Vicenza, che si è distinto su una rosa di personaggi di spicco: il sindaco di Schio, Valter Orsi, che ha tenuto a battesimo la mostra “Giovanni Demio e la Maniera moderna. Tra Tiziano e Tintoretto”, curata da Vittorio Sgarbi, ha conquistato il 25 per cento delle preferenze dei lettori. Più distanziati, gli altri due candidati: Elena Zambon, la manager del gruppo farmaceutico in procinto di ampliare lo stabilimento vicentino con un investimento di 30 milioni di euro, ha totalizzato il 16 per cento dei consensi. Mentre il 9 per cento dei lettori ha scelto Lino Dainese, dell’omonima azienda di abbigliamento, balzato agli onori delle cronache per aver prodotto i primi prototipi di tute spaziali per le missioni su Marte della Nasa.
Chiusa la sfida di novembre, si apre quella di dicembre con quattro nuovi personaggi che si contenderanno il titolo.

 

VOTA IL SONDAGGIO

 

On line da ieri è già possibile scegliere il proprio preferito tra: Thomas Ceccon, nuotatore scledense che ha vinto la medaglia d'oro ai Giochi Olimpici giovanili nella finale dei 50 metri stile libero a Buenos Aires; Riccardo Poletto, sindaco di Bassano del Grappa, Comune che fino al 15 aprile ospiterà la mostra dedicata a “Valentina. Una vita con Crepax” e ha visto di recente concludersi il restauro di palazzo Sturm; Erika Stefani, il ministro vicentino agli Affari regionali che sta lavorando per l’autonomia differenziata del Veneto, dopo il referendum del 2017; infine, Beatrice Venturella, di Lonigo, protagonista di una storia a lieto fine che l’ha vista, oltre vent’anni fa, donare il midollo osseo alla sorella Daniela, cui era stata diagnosticata una grave  malattia rara.

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Chi è il personaggio vicentino di dicembre?
ok