Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

03.12.2012

Vendeva spiedini di uccelli protetti
nei guai un ristorante

Una foto del materiale sequestrato
Una foto del materiale sequestrato

Trissino. Organizzavano cene a base di uccelli, specialità piuttosto richiesta nella nostra provincia, ma a finire allo spiedo erano specie particolarmente protette. Per questo un noto ristorante di Trissino è finito nei guai al termine di una perquisizione effettuata nei giorni scorsi. La polizia provinciale assieme alle guardie venatorie Lipu ed Enpa è entrata nel ristorante alle 22 per una perquisizione. Sono stati trovati decine di pettirossi, spioncelli, verdoni, pispole, prispoloni, capinere, passere scopaiole e una trentina di migliarini di palude. Si tratta di specie inserite nell'elenco speciale e quindi non cacciabili. Un cacciatore infatti rischia la denuncia penale e il ritiro della licenza per un anno in caso venga colto in flagrante con esemplari di questo tipo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1