Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

16.02.2018

Una festa con le fusa dedicata a tutti i gatti

Il gatto siberiano Charlie
Il gatto siberiano Charlie

LA FESTA. G come gatto, G come Giornata del gatto. Domani, 17 febbraio, ricorre la festa nazionale del felino, celebrata fin dal 1990. Diciassette, perché in latino si scrive XVII, che anagrammato dà VIXI, "ho vissuto", e in effetti ogni gatto si dice abbia sette vite. Febbraio, perché è il mese dell’Aquario, segno libero e anticonformista come il felino. Certo, i gattofili potrebbero asserire che i giorni dedicati al proprio micio sono tutti quelli dell'anno, ma di certo la Giornata nazionale può offrire un ulteriore motivo per coccolare i piccoli quattrozampe. Città vicentina ad alto tasso di "felinità" è Montecchio Maggiore che domani racconterà il gatto non solo come amico dell’uomo.

L'evento, realizzato in collaborazione con ENPA Sezione di Arzignano e l'associazione GattoOvest, che si occupa della salvaguardia, sussistenza e salute dei gatti di colonia, è in programma a partire dalle 15 in Sala Civica Corte delle Filande. "Con questa festa afferma il sindaco Milena Cecchetto vogliamo celebrare uno degli animali più cari all'uomo, compagno di vita ma anche simbolo di indipendenza ed eleganza, nonché protagonista di numerose leggende popolari".

Nel corso del pomeriggio sono previsti interventi di esperti in salute, alimentazione, pulizia e bellezza dei gatti. Saranno premiate le classi vincitrici del concorso indetto dal Comune e rivolto alle scuole primarie, invitate a realizzare elaborati artistici sul gatto. L'associazione GattoOvest premierà i vincitori del concorso fotografico l e si occuperà della "Lotteria di Andrea" con premi gatteschi e della colletta alimentare a favore dei gatti randagi di colonia. Per tutti i bambini e gli amanti del Vicenza Calcio sarà inoltre presente la mascotte biancorossa Gatton Gattoni.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1