Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

13.06.2018

Sfilate a 4 zampe, la simpatia sale al primo posto

I vincitori della "Festa del bastardino". FOTO PAOLA STELLA
I vincitori della "Festa del bastardino". FOTO PAOLA STELLA

VICENZA. Puntuale come ogni anno domenica si è svolta la 21esima edizione della "Festa del Bastardino".

Il raduno canino, organizzato dall'Ente nazionale protezione animali, sezione di Vicenza, si è tenuto a parco Querini con il patrocinio del Comune e il sostegno di Almo Nature con le tradizionali sfilate, nelle quali i piccoli amici vengono presentati a una giuria.

 

Per il "bastardino più carino" primo posto per Lulù, 6 anni, condotta da Angela, secondo per Camilla, 8 anni, a passeggio con Cristina e terzo per Madis, 2 anni di Maria Grazia. Il concorso per "Il cane di razza più bello" ha visto salire sul gradino più alto del podio Kiwi, cucciolo Shitzu di un anno di proprietà di Giorgia; la medaglia d'argento è stata assegnata Buck, il Golden Retriver di 5 anni di Luca, mentre il bronzo del terzo posto è andato per Snoopy, un Corgi di 7 anni guidato da Sara.

Per quanto riguarda i premi speciali, la coccarda del cane più fashion è stata idealmente appuntata a Shilla, un Husky di 15 mesi condotto da Wainer; quella riservata al cane più simpatico è stata vinta Ezio, il bastardino di 3 anni di Arianna, e infine quella dedicata al quattro zampe più anziano, il "Vecchietto dell'anno", è stata attribuita a Matrix, 17 anni e mezzo, adottato nel 2001 all'ex canile di Marola.

 

Gli ospiti speciali della "Festa del Bastardino" sono stati dieci ospiti del rifugio comunale di Vicenza, che è gestito dai volontari Enpa. «Abbiamo fatto sfilare anche i nostri cani raccontando di ciascuno le caratteristiche caratteriali, la storia e specificando il profilo di un eventuale adottante, poiché tutti cercano una bella famiglia che li ami - spiega la presidente di Enpa Vicenza, Erica Ferrarese -. Ringrazio chi ha partecipato alla festa e invito la cittadinanza alla serata di gala che è stata fissata per venerdì 15 giugno a villa Valmarana Bressan. La festa di beneficenza a favore della nostra onlus prevede una cena a buffet, musica e open bar. Il ricavato sarà interamente devoluto a Enpa. Ospite d'onore sarà Paolo Zanarella, meglio conosciuto come il pianista fuori posto». 

S.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1