Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

17.04.2014

Adozione a distanza
per sei colonie feline

Chanel, gatto di una colonia Enpa
Chanel, gatto di una colonia Enpa

L'Enpa Vicenza sta affrontando l'arrivo delle cucciolate feline, tipiche della primavera, e avvia due iniziative per coinvolgere tutti gli amanti degli animali.
ADOZIONI A DISTANZA. La prima è la nuova campagna di adozione a distanza per i mici delle circa 200 colonie gestite dalla onlus cittadina tra Vicenza e provincia, la seconda prevede una raccolta di materiale specifico dedicato ai gattini da latte. «Abbiamo deciso di selezionare sei colonie e per ognuna di queste abbiamo scelto un testimonial, ossia un gatto che sarà possibile adottare a distanza - spiegano le volontarie del Gruppo comunicazione Enpa Vicenza -. Come già succede per gli ospiti del canile di Gogna, le famiglie potranno scegliere uno dei sei mici indicati e, con una donazione semestrale di 60 euro o annuale di 120 euro, potranno aiutare tutti gli abitanti a quattro zampe di quella specifica colonia. Si tratta di gatti per lo più selvatici e abituati a vivere all'aperto, per questo non saranno inseriti in famiglia». Ecco allora che a fare capolino sono sei simpatici musetti: Carletto, per la “Colonia dei Baffi allineati”, Isidora per la “Colonia del Prato fiorito”, Bea per la “Colonia della Casetta azzurra”, Chanel per la “Colonia del Vecchio Mulino”, Ercole per la “Colonia del Giardino segreto” e Cipolla per la “Colonia degli Aristogatti”. «Ovviamente per motivi di sicurezza non possiamo dire con precisione dove si trovano i mici, ma gli adottanti, oltre ad un attestato, riceveranno notizie e aggiornamenti sullo stato di salute del testimonial e del gruppo - chiarisce la presidente dell'Enpa Vicenza, Anna Zanella -. In passato è capitato che alcuni rifugi fossero dati alle fiamme e che in altri lasciassero bocconi avvelenati. Tutti i felini delle nostre colonie sono censiti e sterilizzati; inoltre non mancano mai il cibo e le cure. Questa campagna ci aiuterà proseguire su questa strada, migliorando le condizioni delle colonie colpite dall'alluvione, anche con l'acquisto di nuove casette». Per conoscere i sei testimonial e i termini della campagna di adozione a distanza è sufficiente visitare il sito www.enpavicenza.it o scrivere una mail a comunicazione@enpavicenza.it.
APPELLO. Per quanto riguarda i nascituri, invece, l'associazione ha da poco lanciato un appello: «Abbiamo estremo bisogno di latte in polvere per gattini, di crocchette puppy o kitten, di scatolette di umido, preferibilmente paté, e di cibo specifico per gatti con problemi intestinali, critical care o recovery - fanno sapere le volontarie -. Lo scorso anno Enpa Vicenza ha accudito, sfamato, curato e cercato famiglia a oltre 400 gatti adulti e cuccioli. Un lavoro faticosissimo, ma che facciamo con il cuore perché non c'è niente di meglio di vedere un gatto trovare una bella famiglia che lo ama. Se qualche persona volesse aiutarci acquistando qualcosina, ricordiamo che anche una scatoletta è bene accetta se donata con generosità». È possibile portare il materiale direttamente al canile di Vicenza, in via Mantovani 41, specificando che è per il progetto gattini. S.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1