18 febbraio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

14.06.2013

Il giusto prezzo da pagare

Raduno Alpini
Raduno Alpini

Questo articolo in origine doveva essere dedicato a un “benvenuto“ di prammatica agli alpini. Ma mentre mi accingevo a scriverlo è arrivata in redazione la email di un lettore che chiede per quale motivo è necessario spendere denaro per un'adunata di alpini, in un momento in cui la crisi economica imporrebbe di dirottare ogni risorsa verso chi è in difficoltà. Ci sarebbero mille risposte e mille motivi: ma ne scelgo uno che a prima vista potrebbe sembrare brutale. È un motivo economico. Quegli alpini che per tre giorni si ritrovano a Schio, caro lettore, sono gli stessi che mettono mano al loro portafoglio, al loro pacchetto di ferie e si precipitano là dove gli italiani vengono colpiti da terremoti, alluvioni, sciagure di ogni tipo. Lo fanno perché credono nella solidarietà alla quale sono stati formati dall'appartenenza a un corpo che custodisce al meglio i valori di umanità e fratellanza di cui è permeato il popolo italiano.
Non c'è nessuna retorica bellica in questi sentimenti, anche se gli alpini di oggi sono gli eredi di quelli che hanno sacrificato la loro gioventù in guerre che ai nostri occhi paiono odiose e assurde. In guerra e in pace il sentimento alpino è sempre lo stesso: un passo alla volta, uniti. Dopo aver dato tanto all'Italia e agli italiani, chiedono di ritrovarsi una volta l'anno per rinsaldare questa unità, tra loro e con la loro terra: se esaudire questa richiesta ha un costo, ebbene è un costo che l'Italia e gli italiani hanno il dovere morale di pagare. Ed è un costo che comunque non potrà mai compensare ciò che gli alpini hanno dato all'Italia e agli italiani.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1