Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 ottobre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

A tu per tu con AIM

28.07.2017

SAR di AIM
“accende” potente
trasformatore

SAR di AIM “accende” un potente trasformatore
SAR di AIM “accende” un potente trasformatore


Servizi a Rete (SAR), la società del Gruppo AIM che gestisce la rete di distribuzione elettrica a Vicenza, ha effettuato nei giorni scorsi una operazione straordinaria di spostamento e riposizionamento di un trasformatore da 50.000 volt e dalla potenza di 20 MW (20 milioni di watt), dalla cabina primaria di via Fusinieri alla cabina primaria di Monte Crocetta, percorrendo la circonvallazione nord di Vicenza e dando vita ad un trasporto eccezionale che si è snodato lungo via Quadri, viale Cricoli, Dal Verme e  Villaggio del Sole.
Il mastodontico trasformatore, del peso di oltre 500 quintali, servirà a rafforzare e a rendere maggiormente performante tutta la rete cittadina, e sarà operativo immediatamente in vista della stagione estiva che si è già annunciata molto impegnativa dal punto di vista della richiesta di energia elettrica e dei carichi elettrici elevati.
La gestione della rete elettrica, infatti, è un fenomeno dinamico che costantemente deve equilibrare la potenza disponibile con il fabbisogno dell’utenza, in ogni zona della città ed in ogni momento della giornata, facendo sempre affidamento sul regolare e affidabile funzionamento di tutte le strumentazioni elettriche distribuite lungo la rete primaria.
«Il personale di Servizi a Rete SAR – ricorda il Direttore generale del Gruppo AIM Dario Vianello, è costantemente impegnato nel monitoraggio dei carichi elettrici per trovare in ogni momento, di giorno e di notte, 365 giorni l’anno, il miglior assetto di rete  finalizzato a garantire la massima affidabilità e continuità del servizio di erogazione dell’energia elettrica».
 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1