Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

A tu per tu con AIM

28.06.2016

Offerte telefoniche
luce e gas:
occhio ai trabocchetti

Attenzione alle telefonate di venditori di gas e luce: non tutto quello che dicono è vero. Sono infatti in molti a telefonare o a chiedere di entrare in casa per concludere un contratto facendo leva su argomenti non veri e comunque non chiari. Di seguito, alcune tecniche e affermazioni più ricorrenti e insidiose messe in atto per accaparrarsi un nuovo cliente.

 

GETTARE DISCREDITO

1. “Siamo noi i distributori di gas e luce a Vicenza”. Falso: le reti di distribuzione di gas e di energia elettrica di Vicenza sono in parte di proprietà e, comunque, tutte gestite da AIM Reti.

2. “AIM sta per essere comperata da Enel”. Falso: AIM Vicenza Spa è una società del Comune di Vicenza, che non ha alcun interesse né volontà di cederla a chicchessia.

3. “La sua bolletta è carissima, ce lo ha comunicato l’Autorità”. Falso: la bolletta è un documento riservato, l’Autorità non conosce né tantomeno fornisce a terzi informazioni sensibili.

 

CARPIRE I DATI SENSIBILI.

“Abbiamo bisogno di controllare i dati della sua bolletta: ce li può leggere?”. Basta il codice fiscale del titolare, l’eventuale indirizzo e il numero P.O.D. del contatore per compilare un nuovo contratto. Mai fornire questi elementi al telefono, se non a ragion veduta, certamente non per aggiornamenti o perché “sono stati persi dal venditore”.

 

INCASTRARE CON UNA TELEFONATA

La legge riconosce la validità dei contratti telefonici, a patto sia rispettata una serie di clausole che tutelano il consumatore. Pertanto, quando il venditore propone di registrare la telefonata, bisogna fare attenzione perché quello che succede dopo è vincolante per il cliente.

 

DIRITTO DI RECESSO

Ogni consumatore è libero di scegliersi il proprio venditore, purché lo faccia con cognizione di causa. In caso di ripensamenti, è prevista la possibilità di recedere dal contratto entro 14 giorni dalla data della registrazione o della ricezione del contratto cartaceo, nelle forme indicate dal nuovo venditore.

 

AIM ENERGY TI DÀ UNA MANO

In caso di dubbi o per una consulenza gratuita sul tuo attuale contratto, sugli attuali costi di luce e gas, per trovare nuove soluzioni e offerte più adeguate ai tuoi consumi, AIM Energy mette a disposizione i propri consulenti a cui chiedere un appuntamento sia telefonico che di persona negli uffici di Vicenza.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1