Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

A tu per tu con AIM

14.07.2016

AIM Reti: 23 milioni
di investimenti su mille
chilometri di rete elettrica

La centrale elettrica di AIM Reti di via Scarpa
La centrale elettrica di AIM Reti di via Scarpa

Oltre 23 milioni di euro nelle varie cabine e reti di alta, media e bassa tensione: Aim Reti avvia un piano di investimenti finalizzato al miglioramento della qualità e continuità del servizio elettrico, anche in sinergia con il gestore della rete nazionale che sta, proprio in questi mesi, ultimando la posa del cavo interrato a 132 KV per il collegamento delle cabine primarie di AIM, le quali saranno adeguatamente potenziate per adeguarle al nuovo standard tecnologico.

Gli interventi garantiranno ad AIM Reti maggiore capacità ed affidabilità nell’erogazione dell’energia: infatti, la richiesta contemporanea di potenza elettrica delle ultime estati, dovute ai fattori climatici ma, soprattutto, alla diffusione ormai capillare di condizionatori domestici, è praticamente raddoppiata rispetto ad una decina di anni fa: si è infatti passati da 72 MW del 2003  a 125 MW dello scorso anno, registrato il 22 luglio.

Una situazione che pone gli oltre mille chilometri di linee e le oltre 700 cabine in una situazione di particolare superlavoro dal punto di vista elettromeccanico.

Nello specifico, l’età media dei cavi è di 13 anni: per oltre 770 chilometri si sviluppano sotto il sedime stradale e circa 270 chilometri in cavo isolato in linea aerea. Nell’ambito della manutenzione preventiva verranno sostituite cabine, linee e giunti di connessione aventi una criticità impiantistica elevata e nell’ottica di prevenire guasti e disservizi.

Un secondo ambito di interventi riguarda l’automazione degli organi di manovra e comando che collegano tra loro le cabine primarie e secondarie; gli interventi interesseranno entro la fine dell’anno circa un centinaio di cabine elettriche.
 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1