martedì, 22 gennaio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

28.04.2012

Vicenza calcio a un passo dalla C
Continui capovolgimenti in società
Il presidente richiama Cagni

A sopresa questa mattina la società ha richiamato alla guida del Vicenza calcio Luigi Cagni
A sopresa questa mattina la società ha richiamato alla guida del Vicenza calcio Luigi Cagni

Vicenza. ULTIMAORA. Colpo di scena questa mattina, dopo una riunione notturna che aveva prodotto la decisione di confermare Beghetto, la società ha fatto marcia indietro e a sorpresa ha deciso di richiamare alla guida del Vicenza il tecnico esonerato Gigi Cagni.
Questo il comunicato ufficiale: "La Società Vicenza Calcio comunica che, nella mattinata odierna, dopo una ulteriore e sofferta analisi del delicato momento sportivo, il Presidente, Massimo Masolo, ha disposto di sollevare dalla conduzione tecnica della Prima Squadra Manlio Zanini e Massimo Beghetto.

Il Club biancorosso desidera comunque ringraziare Zanini e Beghetto per l'impegno profuso e il lavoro svolto.

La guida tecnica della Prima Squadra è stata nuovamente affidata a Luigi Cagni".

ORE 7,30.  La squadra è allo sbando, ad un passo dalla retrocessione in C, i tifosi sono sul piede di guerra, ma il Consiglio di amministrazione della società, dopo una riunione fiume nella notte ha deciso di confermare l'attuale conduzione tecnica, smentendo la voce che si era diffusa di un possibile e da molti auspicato, ritorno di Cagni.

Vicenza - Nocerina: 0 - 1

Vicenza: Frison; Martinelli, Tonucci, Zanchi (20' Augustyn (46' Giani)), Bianco; Mustacchio, Soligo, Botta, Gavazzi; Abbruscato, Paolucci.

A disposizione: Pinsoglio, Rigoni, Pinardi, Maiorino, Baclet.  Allenatore: Zanini/Beghetto.

Nocerina: Concetti; Laverone, Di Maio, Figliomeni, De Franco; Giuliatto, Bruno, Barusso; Farias, Castaldo, Merino.

A disposizione: Russo, Pomante, Alcibiade, Bolzan, Mingazzini, Parola, Catania. Allenatore: Autieri.

Arbitro: Ostinelli di Como, assistenti Posado e Cucchiarini, quarto uomo Caso.

Reti: 47' Farias (NO)

Note: giornata calda, 27 gradi, circa 6000 gli spettatori presenti oggi al Menti, ammoniti 30' De Franco (No) 40' Figliomeni (NO) 45' Barusso (NO) 53' Tonucci (VI), recupero: 3' pt  angoli 5-5.

Vicenza. Si sta mettendo male per il Vicenza. Oltre ai problemi di gioco, ci si mette anche la sfortuna a complicare le speranze di salvezza dei biancorossi. I segni, come direbbe chi ci crede, sono tre. Sullo 0-0 il bomber (ormai ex) Abbruscato sbaglia malamente un rigore tirando centrale e favorendo la parata di Concetti. Il primo tempo sembra chiudersi su un deludente 0-0 quando arrivano i minuti di recupero. Decisivi, perché al 47' arriva il gol della Nocerina: Farias scappa sulla sinistra, supera facile la difesa al rallenty del Vicenza e fredda Frison.
Terzo segno al 35' quando anche Paolucci sbaglia dagli 11 metri. la sensazione dalla rincorsa del giocatore è che fosse paralizzato dalla paura di sbagliare, il risultato è un tiro mollo, centrale anche questo, facile preda di Concetti che concede il bis. E ora la serie C è ad un passo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Salvini vorrebbe reintrodurre l'obbligo del grembiule a scuola, almeno per le classi elementari: sei d'accordo?
ok

Avvenimenti 2018

Sport

VIAGGI