mercoledì, 20 settembre 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

10.07.2012

Svolta a Borgo Berga, arrivano
senso unico e anello del tribunale

L’anello viabilistico passerà sotto e intorno al tribunale
L’anello viabilistico passerà sotto e intorno al tribunale

Vicenza. Borgo Berga cambia pelle. Tempo un mese di lavori e la viabilità sarà rivoluzionata: arriverà il senso unico nel tratto iniziale, da tempo richiesto dai residenti, e un anello viabilistico attorno al nuovo tribunale. Per ciclisti e pedoni aumenterà la sicurezza, afferma l'amministrazione comunale. Per gli automobilisti in ingresso in città, invece, si allungherà un po' il tragitto, ma avranno l'opportunità di scoprire da vicino il nuovo palazzo di giustizia che sorge sull'isola tiberina dell'ex Cotorossi: un angolo di città che fu privato - e sconosciuto ai vicentini - ma che presto comincerà a diventare pubblico a tutti gli effetti. LA RIQUALIFICAZIONE. Il sindaco Achille Variati ha voluto presentare personalmente, ieri mattina, la nuova viabilità del quartiere che debutterà a metà agosto. Da ieri Borgo Berga è chiusa al traffico per i lavori in corso. La chiusura totale durerà fino al 27 luglio, ma il completamento del progetto viabilistico richiederà altre due settimane. Non si tratta dunque di una semplice asfaltatura, ma di un intervento di riqualificazione più complesso che s'interseca con la nuova viabilità del Piruea Cotorossi. «È un nodo importante - afferma il primo cittadino - che preoccupa i residenti. Da parte nostra, avendo ereditato il cantiere del tribunale e dell'intero Piruea, abbiamo potuto soltanto mitigarne l'impatto sul Borgo. Con i nuovi accorgimenti questa strada diventerà meno trafficata e più sicura». IL SENSO UNICO. La prima novità è l'introduzione del senso unico nel tratto iniziale di Borgo Berga in uscita dalla città: si tratta della strada che curva a destra, da piazzale Fraccon fino all'altezza di via Tiepolo. Da lì in poi la circolazione rimarrà a doppio senso. Nel tratto a senso unico, dopo la curva, sarà installato un semaforo pedonale a chiamata, attrezzato di display con l'indicazione dei parcheggi liberi nel nuovo tribunale e nel centro commerciale che sta per essere completato nell'ambito del Piruea Cotorossi. La fermata dell'autobus sarà spostata di qualche metro verso il centro città e al suo posto sarà ricavata una decina di posti auto a servizio delle botteghe del Borgo. I MARCIAPIEDI. Per rendere più sicura la strada sarà posizionato un dosso artificiale all'inizio della discesa, appena dopo piazzale Fraccon, Lì sarà realizzato un attraversamento ciclopedonale. Lavori anche su piazzale Fraccon: l'affaccio sui binari ferroviari sarà riqualificato a verde, ma rimarrà spazio per quattro posti auto. Un altro dosso rallentatore sarà posizionato all'altezza di via Tiepolo. Lungo il tratto in discesa e in curva è in rifacimento il marciapiede: «Era un punto pericoloso - ricorda il sindaco -. Ora riportiamo il marciapiedi a dimensioni di sicurezza», cioè una larghezza di un metro e mezzo e un'altezza di dodici centimetri. L'ANELLO. In due settimane questi lavori saranno completati e la strada riaperta a senso unico. Ma la rivoluzione prenderà forma entro la metà di agosto, con l'inaugurazione dell'anello viabilistico attorno al nuovo tribunale. Chi arriva in città dalla Riviera Berica, all'altezza della pizzeria Da Vittorio dovrà svoltare a destra. La strada è già realizzata (va pulita e sistemata) ma oggi è invisibile perché coperta dalle reti del cantiere del Piruea. È una strada che sottopassa il nuovo centro commerciale, attraversa il Retrone con un ponte e prosegue attorno al tribunale. Circumnavigando il palazzo di giustizia, l'arteria - sempre a senso unico - affiancherà la ferrovia e riporterà gli automobilisti in Borgo Berga, consentendo loro di raggiungere piazzale Fraccon o di svoltare verso la Rivera Berica. IN FUTURO. Quando, nei prossimi mesi, sarà realizzato il nuovo nodo dello stadio sarà possibile accedere o uscire dalla cittadella della giustizia anche attraverso quell'infrastruttura (lato est), evitando  l'interferenza con Borgo Berga. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Scorzato
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Salvini: «Con me al governo, mani libere alla polizia». Questa frase cosa ti suscita?
Matteo Salvini
ok

Sport

Racconti d'Estate

VIAGGI

ANIMALI & CO